Neve novembre 2018

Tardissimo

Neve  novembre 2018Avolte mi sembra di essere il bianconiglio di Alice: –Sono in ritardo! In arciritardissimo!
Spero di riuscire a finire il libro per Natale, ma manca la copertina.
Devo creare l’immagine, che sembra facile. L’ho in testa, ma quando mi metto a disegnarla non mi piace. O meglio, mi piace l’idea, è coerente col testo, ma sono maledettamente pignola. Ne avrò già fatte dieci versioni e mentre la faccio sono convinta, poi la guardo e la mia indole insicura le scarta tutte.
Ma tu butta lì, sei lenta. Era meglio la primaaaa!
Sì Delfo, sarò lenta ma l’immagine è importante.
Non parliamo poi delle font. Per il testo non ho problemi, ho scelto un carattere classico, il Baskervald, ma la copertina ha esigenze diverse come la leggibilità a distanza e non esser troppo arzigogolata.
Resta poi da contattare la stamperia che deve darmi le dimensioni della costola e chissà quanto tempo perderò ancora.
Poi ci sono i quadri, per ora non grandi, la mia macchina fotografica non permette grandi dimensioni, come vorrei. Dovrei mettere una signora macchina fotografica nella letterina per Babbo Natale, se solo credessi a Babbo Natale.
Vogliamo poi prendere in considerazione la quotidianità?
Mangiare quando si è sul punto di svenire forse non è il massimo. Dormire sulla panca un paio d’ore, quattro al massimo, forse non è proprio salutare. Lasciamo perdere i piatti da lavare, si mangia nel pentolino. Le lavatrici? Ho svuotato l’armadio e riempito la lavanderia.
Unico motore il caffè. Tra me e Delfo, nelle notti insonni, ne scorre a litri, e non esagero. Caffettiere da sei a iosa.
Si farà il bucato, si mangerà come si deve, ma adesso c’è un lavoro da finire e cascasse il mondo ci riuscirò.
Le critiche, che spero arrivino, mi permetteranno di migliorare, di aggiustare ciò che non va, poi.
Parole inutili se non finisco, indi, mi rimetto al lavoro sperando di non fare una ciofeca.
Ora ci sta un caffè. Prossima notte in bianco.

Nell’attesa, godetevi l’immagine della nevicata del 28 novembre del 2008. Quest’anno ancora non si è vista, la bramo e la temo.
Se arriva sono nei guai. A presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 + 7 =